La Banca Dati delle Imprese longeve

Banca Dati

Il quadro generale

L’analisi delle imprese longeve in base alla forma giuridica adottata alla costituzione riguarda 1481 imprese delle 1500 censite in bancadati, perché per 19 di esse (1,26%) i documenti risultano privi del dato sulla forma giuridica all’atto di nascita dell’impresa.

Forme
giuridiche

1851-
1910

%

1911-
1920

%

1921-
1930

%

1931-
1940

%

1941-
1950

%

1951-
1960

%

Tot

%

Cooperative
varie

3

10,71

1

2,13

5

4,59

13

8,78

16

5,10

6

0,72

44

2,97

Società di
capitali

8

28,57

7

14,89

33

30,28

70

47,30

193

61,46

373

44,67

684

46,19

Società di
persone

6

21,43

22

46,81

34

31,19

27

18,24

60

19,11

288

34,49

437

29,51

Ditta
individuale

11

39,29

17

36,17

37

33,94

38

25,68

45

14,33

168

20,12

316

21,34

Tot

28

100,00

47

100,00

109

100,00

148

100,00

314

100,00

835

100,00

1481

100,00

 

  • In generale quasi la metà delle imprese longeve (46,19%) nasce come società di capitali (cioè come società anonima oppure come società per azioni, secondo la denominazione che la società anonima assunse a partire dal Codice civile del 1942), oppure come società a responsabilità limitata, altra tipologia giuridica istituita da quello stesso Codice civile.
  • Un’altra metà (50,85%) delle imprese longeve si costituisce come società di persone (società in nome collettivo, in accomandita semplice, società di fatto o società semplice) o come ditta individuale, il cui peso relativo sul totale delle imprese longeve è rispettivamente del 29,51% e del 21,34%.
  • Molto modesta è invece, sul complesso, l’incidenza delle società cooperative, pari al 2,97%.

 

 

Altro in questa categoria: Un'analisi per decenni»